Lawrence Steele

Lawrence Steel

Nato in America, residente a Milano, Lawrence Steele ha conseguito la laurea in belle arti presso l'Istituto di Scuola d'Arte di Chicago. 

Dopo aver trascorso un periodo a Tokyo come assistente designer, si è trasferito successivamente a Milano dove, per 5 anni, è stato assistente di Franco Moschino. 

Nel 1990 si unisce a Miuccia a Prada subito dopo la trasformazione dell’azienda di famiglia, da linee classiche di pelletteria, a uno dei più importanti imperi d'abbigliamento nel mondo. 

Nel 1994 Lawrence Steele lancia il suo brand di abbigliamento femminile, le sue linee dallo stile inconfondibile sono state vendute in tutto il mondo e molto richieste per il look estremamente sexy e femminile. 

La combinazione di abilità sartoriali, styling sublime e dettagliato, tessuti preziosi e finiture perfette sono state estremamente apprezzate dalla sua clientela che annovera celebrità quali Madonna, Anna Wintour, Oprah Winfrey, Julia Roberts, Jennifer Aniston and Charlize Theron. 

Nel 2004 accetta l'offerta di Alberto Aspesi di lavorare in esclusiva come art director dopo essere stato consulente per l'azienda dal 1997.

Come direttore creativo è responsabile del pronto moda che include capispalla, maglieria, Jersey e accessori. Tra i suoi progetti di collaborazione si segnalano i costumi per VB 48 di Vanessa Beecroft e, i costumi del Don Giovanni di Filippo Timi insieme al designer Fabio Zambernardi

www.lawrencesteele.com

Prodotti progettati da Lawrence Steele

Condividi su